Il trader guerriero

Qualche giorno fa abbiamo introdotto quali sono gli stili di trading più popolari e abbiamo parlato della prima tipologia, il trader contadino.

Parliamo oggi dei trader guerrieri che, per certi versi, sono proprio l’opposto dei contadini: vedono il trading come un’intensa competizione che richiede durezza mentale e aggressività.

I guerrieri sono un paradosso. Da un lato, sono flessibili e adattivi, ma sono anche testardi e oppositivi. I guerrieri si appoggiano al rischio come i culturisti misurano i loro progressi in base alla dimensione dei loro muscoli. Operano abitualmente sull’orlo della rovina, prestando poca attenzione alle regole di cautela come il non aggiungere alle posizioni perdenti. In un dato giorno, anche se i guerrieri potrebbero perdere soldi, si congratuleranno comunque con se stessi per quanto bene hanno combattuto.

Di conseguenza, i guerrieri cavalcano cicli di boom/bust e nel tempo fanno saltare numerosi conti di trading. Detto questo, una volta che imparano a temperare la loro passione valorizzando altre caratteristiche, l’energia dei guerrieri diventa un bene inestimabile.

Ed Seykota, descritto in Market Wizards di Jack Schwager, è un esempio del classico trader guerriero. È meglio conosciuto per l’ammonizione “Tieni le perdite piccole“, perché questa è la cosa più difficile da fare per un guerriero.

Di seguito è riportato un elenco di tratti dei guerrieri. È possibile che si possano avere molte di queste qualità, ma per rendersi conto se si sia o meno effettivamente dei guerrieri, bisognerà comprendere se questo temperamento sia o meno sempre prevalente:

  • Coraggioso, all-in
  • Flessibile e adattabile
  • Vede opportunità dove altri vedono il pericolo
  • Ha il coraggio di andare a corto di top e comprare il panico

I suoi principali assunti sono:

  • I mercati sono un campo di battaglia tra tori e orsi
  • Tutto ciò che conta è unirsi al lato vincente
  • Il fine giustifica i mezzi
  • Non essere un fifone

Di contro, i loro punti di debolezza sono:

  • Mancanza di un metodo definito e scarso controllo del rischio
  • Testardo/oppositivo: lascia che i vincitori si trasformino in perdenti
  • Operazioni di vendetta per recuperare le perdite
  • Aumenta la dimensione della posizione in modo inappropriato.

E tu sei un trader guerriero?

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *