Vantaggi di fare trading sul Forex

Il Forex trading ha un gran numero di vantaggi a prescindere dai rischi che dovrai fronteggiare. Ma quali sono?

Di seguito abbiamo cercato di riassumere quelli più noti.

Leva 

La leva fornisce ai trader opportunità sostanziali per fare trading e ottenere profitti. L’accesso alla leva determina in gran parte la differenza tra i piccoli profitti e quelli grandi. Nel mercato dei cambi, ci sono più risorse per la leva rispetto ad altri mercati e a seconda della posizione da cui un trader sta lavorando si può ottenere la risorsa di cui ha bisogno.

Rendimenti veloci 

Il mercato dei cambi si muove molto velocemente e la liquidità è molto profonda. Quando la velocità, la liquidità e l’alta leva sono combinati nel mercato forex, creano grandi opportunità per il trader di fare profitti esponenziali nel commercio più di altri mercati. In alcuni altri mercati, i trader devono invece aspettare molto a lungo e ottenere comunque rendimenti limitati. 

Vendita allo scoperto 

In alcuni altri mercati, la vendita allo scoperto può richiedere al trader di prendere in prestito dei beni e di esporsi a dei rischi, ma nel forex exchange, la vendita allo scoperto delle valute ha un processo più semplice. Lo scambio sul Forex funziona in modo che il trader compra una valuta mentre vende l’altra. In altre parole, le valute sono scambiate in coppia. I trader speculano sulle inclinazioni e i declini delle diverse valute, quindi, vendono la valuta perdente e comprano la coppia vincente senza coinvolgere un processo di prestito. 

Liquidità 

Poiché il mercato del forex è il più grande mercato del mondo per volume, ci sono molti partecipanti; quindi, la liquidità per il trading è ampia soprattutto per le valute principali. La liquidità permette ai trader di comprare e vendere le valute rapidamente in qualsiasi momento e un gran numero di partecipanti al mercato permette al trader di transare ordini estremamente grandi di valute senza deviare troppo i prezzi. La liquidità riduce le possibilità di anomalie e manipolazioni dei prezzi e, di conseguenza, gli spreads diventano più stretti portando a una determinazione efficiente dei prezzi. Un trader non deve preoccuparsi dei prezzi stagnanti durante il pomeriggio e dell’alta volatilità durante l’apertura e la chiusura, che influenzano costantemente i mercati azionari. 

Mancanza di scambio centrale 

Tenendo presente che il mercato del forex opera a livello globale, non c’è uno scambio centrale regolamentare o centralizzato. Il mercato opera come un over the counter anche se le banche centrali occasionalmente interferiscono con le operazioni come necessario al fine di regolarlo. Tuttavia, è molto raro che le banche centrali o qualsiasi altra autorità intervengano se non in condizioni estreme. La decentralizzazione e la deregolamentazione del mercato assicurano che i commercianti siano al sicuro da sorprese improvvise. Molti degli altri mercati dei titoli sono centralizzati, per esempio il mercato azionario. Quando una società che opera nel mercato azionario improvvisamente riporta delle perdite o dichiara un dividendo, i prezzi reagiscono improvvisamente all’informazione. I mercati regolamentati hanno anche maggiori possibilità di informazioni privilegiate rispetto ai mercati forex. 

Una varietà di coppie da scambiare 

Ci sono otto valute principali scambiate nel mercato forex, e risultano in 28 coppie di valute principali tra cui si può scegliere. Un trader può selezionare qualsiasi coppia e passare facilmente da una all’altra. 

Requisiti di basso capitale 

Un trader può iniziare a fare trading nel mercato forex con una bassa quantità di capitale iniziale a causa dello stretto spread in relazione ai pip. In alcuni altri mercati, non si può essere in grado di fare trading senza un grande capitale. Per glassare la torta del basso capitale, il forex exchange ha anche un margine di trading e un fattore di leva. 

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *