Il trader ingegnere

Per continuare con il format delle precedenti introduzioni delle tipologie di trader di cui ci siamo lungamente occupati negli ultimi giorni, se i contadini sono conservatori metodici, i guerrieri sono combattenti, gli artisti sono improvvisatori e i realisti sono esecutori, gli ingegneri sono perfezionisti.

Gli ingegneri sono in missione per trovare la formula che rende i mercati prevedibili. A differenza degli artisti, però, gli ingegneri cercano soluzioni esatte, non approssimazioni confuse.

Come il pilota di un jumbo jet, osservano religiosamente un processo di checklist che è obiettivo, dettagliato, sequenziale e il più meccanico possibile.

Gli ingegneri sono seguaci naturali delle regole. Guidano secondo i limiti di velocità e fanno il pieno di benzina ben prima che si accenda la spia. Ancor più dei realisti, gli ingegneri hanno un punteggio molto basso nelle scale standard di nevroticismo. I loro problemi si trovano in un’altra direzione, vale a dire integrare il loro amore per la precisione con l’ambiente di mercato altamente casuale.

La semplificazione non è il loro forte. Piuttosto, gli ingegneri rispondono naturalmente alla sfocatura del mercato aggiungendo filtri, che possono rendere la loro lista di controllo di entrata poco maneggevole per prendere decisioni tempestive.

Gli ingegneri sono i più prudenti tra gli assuntori di rischio e raramente, se non mai, faranno saltare un conto di trading. Prendono il concetto di rischio calcolato abbastanza alla lettera e possono orgogliosamente fornire metriche di performance dettagliate sui loro trade. Gli ingegneri preferiscono di gran lunga non fare un’operazione, piuttosto che commettere un errore.

Di seguito è riportato un elenco di tratti degli ingegneri. Tutti noi condividiamo molte di queste qualità, ma per alcuni di voi il temperamento dell’Ingegnere sarà il vostro Tipo di Trader Dominante o Recessivo. Questo lo rende un potenziale punto focale per il vostro lavoro interiore.

Punti di forza

  • Attento, coerente e conservatore
  • Paziente, deliberato e metodico
  • Pianificatore disciplinato
  • Logico, analitico, algoritmico, statistico

Assunti

  • Il trading dovrebbe essere monitorato con fogli di calcolo
  • Le statistiche raccontano la storia
  • Le emozioni non dovrebbero avere alcun ruolo nel trading
  • Backtest e test in avanti per verificare tutte le teorie

Punti deboli

  • Paralisi dell’analisi
  • Un approccio letterale ai mercati che manca di comprensione psicologica
  • Ha bisogno di essere giusto e perfetto
  • Si concentra troppo sui dettagli (“alberi”) e si perde la “foresta”.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *